domenica 26 febbraio 2012

Una brutta serata

A diverse ore dalla fine del big match di San Siro ho ancora l’amaro in bocca. Non tanto per il risultato finale, che onestamente, alla fine premia la Juventus più di quanto forse meritasse, ma per tutta una serie di motivi, primo fra tutti il ritorno di un certo tipo di polemiche che, dopo diversi torti subiti in questo campionato dai bianconeri, si sono scatenate al primo episodio arbitrale ad essi favorevole, e soprattutto al primo episodio contrario ai rossoneri, suscitando assurde reazioni da parte di Galliani, che non solo ha attaccato l’arbitro Tagliavento alla fine del primo tempo, ma ha anche insultato Antonio Conte (tra l’altro l’Amministratore Delegato del Milan ha poi abbandonato lo stadio all’intervallo ufficialmente per problemi di pressione), così come poi ha fatto il cronista Mediaset Carlo Pellegatti, che ha definito l’allenatore della Juventus “malato mentale”, e così come ha fatto Boban, solitamente molto obiettivo ma che in questa occasione ha provocato un violento alterco con il nostro Mister sostenendo che mentre l’annullamento del goal di Matri era comprensibile, quello di Muntari non poteva esserlo.

Non so immaginare quanto dureranno le polemiche relative a questa gara e quali conseguenze porteranno. Di sicuro nei prossimi giorni, ma non credo che dovremmo aspettare così tanto tempo, arriveranno da tutte le parti e dai personaggi più disparati attacchi micidiali contro la Juventus, Marotta, Agnelli, Conte e chi più ne ha più ne metta. Ci sarà la solita intervista di Zeman, nella quale il tecnico boemo sosterrà che la Juventus è tornata a rubare e che probabilmente l’influenza di Moggi sul campionato di serie A è ancora più che mai viva. Ci sarà l’intervento dei vertici della federazione che, invece di redarguire il comportamento dei dirigenti del Milan e dei suoi giocatori autori a fine gara di un’autentica caccia all’uomo in campo e negli spogliatoi (a proposito, ma il tanto decantato “stile Milan” che fine ha fatto?), bacchetteranno i vertici della Vecchia Signora accusandoli di aver creato con le loro lamentele nelle settimane passate un clima di pressione eccessiva sulla terna arbitrale, il che non farà altro che condizionare ulteriormente la serenità degli arbitri che dirigeranno le prossime partite della Juve.

Il secondo motivo della mia personale insoddisfazione è dovuto all’approccio alla gara dei nostri giocatori che non mi è piaciuto, perché non è stato quello che doveva essere, ma piuttosto una copia di quello molle e poco incisivo che si era visto nella partita di andata col Catania e in quella contro la Roma allo Stadio Olimpico. Certo, l’ennesimo errore di Bonucci in fase di disimpegno ha fortemente condizionato tutto il primo tempo dei bianconeri, causando uno sbandamento pauroso del quale il Milan ha approfittato alla perfezione. Una piccola annotazione: se prendiamo in esame le 14 reti subite dalla Juventus, ci accorgeremo di come in almeno la metà di esse c’è la responsabilità più o meno diretta di Bonucci. Forse è il caso che Conte prenda in esame la possibilità di lasciarlo fuori per un bel po’ di tempo, anche se io continuo a pensare che una squadra che voglia ambire allo scudetto non può permettersi di schierare un centrale come Bonucci.

Il terzo motivo che mi lascia perplesso è l’errore commesso dal nostro allenatore nello schieramento della formazione iniziale. Questa squadra non può prescindere da Matri, l’unico, dei 5 attaccanti che la butta dentro con regolarità, soprattutto in uno degli incontri più decisivi della stagione, così come non si può preferire Estigarribia a Pepe, tra i pochi che, sulla fascia sono capaci di accelerazioni improvvise che possono portarci al cross e quindi alla conclusione. Borriello, fino ad ora, si sta rivelando un acquisto inutile, e forse, si poteva tranquillamente tenere Luca Toni – capace di fare lo stesso lavoro del bomber ex Roma, senza peraltro essere sempre in lite con il direttore di gara di turno - ed investire subito le risorse destinate al suo riscatto all’acquisto di Nainngolan, visto che il centrocampo della Juve è il settore maggiormente in difficoltà già da un bel pezzo, a causa del preoccupante calo fisico di Marchiso e Vidal, due degli elementi maggiormente decisivi dell’intero girone di andata.

Tra l’altro io penso che il 4-3-3 sia il modulo che calza alla perfezione alla Juventus, e non il 3-5-2. Infatti nella seconda parte della ripresa, quando la squadra era schierata con questo schema, si è giocato nettamente meglio, anche se tale miglioramento è stato facilitato dal vistoso calo dei rossoneri che avevano per 60 minuti spinto veramente tanto.

Alla fine questo è stato un punto prezioso, che ci ha consentito di mantenere l’imbattibilità e che tiene Madama ancora incollata alla vetta con una gara, comunque molto difficile, in quel di Bologna, ancora da recuperare. Ma io, non conserverò un bel ricordo di questa serata.


Questo articolo è di Danny67. Tutti gli altri, li puoi trovare nella sua rubrica Un Bianconero a Roma

21 commenti:

Entius ha detto...

Non si può negare che il gol di Muntari era nettamente dentro e che andare sul 2-0 avrebbe cambiato la partita. La clamorosa svista del guardalinee vi ha sicuramente agevolato.

Da censurare l'atteggiamento intimidatorio di Galliani nell'intervallo. Fosse stato un dirigente di una qualsiasi altra squadra sarebbe stato messo alla gogna da tutti.

Nel complesso il pareggio è un risultato giusto per quello che si è visto in campo.

www.calciorum.blogspot.com

Giuliano ha detto...

Napoli-Juve: eravamo sul 3-1 è finita 3-3. Le due partite sono simili, un primo tempo con la Juve quasi assente, il secondo tempo a ribaltare il risultato.
Le polemiche mi sembrano assurde, non è colpa di nessuno se la partita da 2-0 finisce con il 2-2 (mi si passi la battuta). Piuttosto, penso a Genoa-Parma che era appena finita: un rigore dubbio e un gol al 97mo...Ma, di Genoa-Parma, chi se ne frega?
Per questa e per tante altre cose, concordo in pieno con Danny. E mi ha fatto piacere che Conte ieri sera in tv abbia detto "dobbiamo imparare a parlare di meno, io per primo", aggiungendo però poi che la stessa cosa dovrebbero fare anche il secondo, il terzo, eccetera.
Comunque sia, siamo davvero tornati. Gli altri non lo accettano: siamo tornati, con lo stadio nuovo, con una squadra in testa alla classifica senza campioni e senza spese da sceicchi. Noi juventini lo sappiamo, è sempre andata così: quando Gianni Agnelli spendeva e spandeva (vedi l'anno di Maifredi), quando suo nipote John spendeva e spandeva (vedi Melo, Amauri, Diego) abbiamo solo rimediato figuracce. Alla Juve si lavora tanto e si parla poco, stile Boniperti: speriamo che anche Conte lo abbia capito.

Cronache bianconere ha detto...

Grazie alla proprietaria del "Bad & Breakfast", qui a Vinadio, siamo riusciti a trovare una pizzeria dove abbiamo potuto vedere la partita.

Piu' bravo il Milan, la Juve ha iniziato a giocare quando ha cambiato qualche uomo ed e' passata al 4-3-3: lo scrivevo pochi giorni fa, vedo meglio la squadra con quello schema piuttosto che con il 3-5-2.

Qui il cellulare non prende, fo' una fatica boia a scrivere
;-)

Un abbraccio a tutti!
Oggi sono buono: anche a Galliani e Allegri
:-D

Giuliano ha detto...

ah beh, spero che sia un Bed and Breakfast...
:-)

darmax99 ha detto...

Per una volta anche a noi ci è andata di cu.o! Errori arbitrali alla fine si compensano (Allegri dixit). Bene ! Siamo ancora in credito! Poi , se non avessimo come difensore un tal Bonucci, probabilmente staremmo più tranquilli. Rimpiango , non Montero , Morini , Salvadore,,,anche il mitico Brio! (che , onestamente, non è che fosse un Beckenbauer).
Son convinto che a noi il Milan ci fa na sana sega! Hanno fatto la partita della vita.. e i gol li abbiamo fatti noi! Bonucci e 2 Matri. Quello di Muntari era dentro...vero..ma era in fuorigioco netto! Andarsi a leggere il regolamento art. 11! AMEN! :)

Davide ha detto...

Bonucci ieri l'ha combinata grossa, ma mi son rivisto tutti i goal subiti quest'anno dalla Juve e mi pare non ingeneroso ma proprio non vero che la metà di questi sia da addebitare a Leonardo.

Marchisio deve ritrovare una forma adeguata, ieri di fatto ha iniziato a giocare a 20 minuti dalla fine...

Vidal invece se l'è cavata piuttosto bene e ha dovuto correre per tre visto che anche Pirlo non è parso in buona serata. E infatti alla fine è arrivato l'infortunio e l'espulsione.

Capitolo attaccanti: fino a 10 giorni fa in discussione c'era Matri, oggi Borriello. La verità è che se non si sviluppa un bel gioco d'insieme in avanti si avranno sempre dei problemi. A meno che non ci si chiami Ibra, che trasforma in oro anche le ciabattate dei compagni

Anonimo ha detto...

siamo tornati.....
si è visto dal post partita.
io ho visto quello di mediaset premium....Allegri (ma quanto non lo posso vedere???)ha fatto battute polemiche (posso parlare o devo chiedere a Marotta? etc.)e tutti che ridevano, e invece quando Conte ha chiesto un passo indietro di tutti è stato attaccato, neanche avesse puntato un'arma carica verso tagliavento per non fargli convalidare il gol.
Galli poi è pure più antipatico e fazioso di allegri.
Ovviamente durante l'intevista ad allegri nessun accenno al gol annullato a Matri.

persino SI oggi ha mandato in onda un servizio sulla partita estremamente fazioso. Già stavano facendo i conti dei punti e delle reti fatte negli scontri diretti nell'eventuale arrivo finale appaiati.
Si sa i punti avuti grazie ad un rigore dato, mentre in realtà è fallo del tuo attaccante (esempio atalanta-Milan)oppure i punti non ottenuti per un rigore non ricevuto (esempio Juve-Siena)non valgono!

Venendo alla questione tecnica: si credo anch'io che il 4-3-3 sia il modulo migliore, ma forse il 3-5-2 è il modo che Conte ha trovato per sopperire al calo di forma di Marchisio e Vidal.
E non so quanto si impegni in allenamento, ma Estigarribia non mi sembra un giocatore che possa fare il titolare in una squadra di alto livello.

roberta

pigreco san ha detto...

Ma tenere un giocatore davanti al portiere prima che arrivi il tiro non è forse fuorigioco? a me pare di si, da regolamento. dunque il Ladri non hanno nulla da recriminare mentre noi abbiamo molto da dire e il risultato alla juve sta stretto.

JUVE 90 ha detto...

non condivido alcune cose: su Borriello non c'è nessun obbligo di riscatto quindi non ha sottratto risorse all'acquisto di Nainngolan che a 15mln sarebbe stato strapagato. Non si può giudicare un modulo per una sola partita, perchè con il 3-5-2 giochiamo ormai da quasi 2 mesi e con ottimi risultati. per il resto sono perfettamente d'accordo

Cronache bianconere ha detto...

Sono appena rientrato a casa.
Mi scuso con Danny per non aver risposto al suo sms, ma non arrivava il segnale della Vodafone nel punto in cui mi trovavo.

Il clima di questi giorni, sportivamente parlando, è pessimo, più che rovente.

Ad iniziare, però, non è stata la Juventus, bensì chi detiene i media.

Tra qualche giorno riprenderò a scrivere.

Un abbraccio a tutti

pigreco san ha detto...

è fuorigioco 100%. il muntari della squadra dei Ladri è in fuorigoco. rivedere bene l'azione. e duqnue se questo risulterà vero per l'ennesima voltra i ladri rubano.
chiaro con il capo dei capi come presidente non può che essere così.

MauryTBN ha detto...

Non so se esiste da mesi e io me ne sono accorto solo ora, ma devo dire che la versione mobile del blog è davvero comodissima!
C'è davvero un brutto clima in questi giorni, si vedono addirittura degli interisti difendere il Milan, in nome dell'onestà che da sempre contraddistingue i nerazzurri. Per non parlare degli attacchi a Buffon e Bonucci. Le polemiche sul nostro numero uno sono, citando un noto giornalista Mediaset, "senza vergogna!!" . Qualcuno dedicherà mai un articolo o un servizio a qualcosa di veramente serio, come la nuova intercettazione Meani-designatori?

JUVE 90 ha detto...

Ciao Thomas, ho letto la tua mail nessun problema, ci mancherebbe altro. Tutto ok ;)

Darmax: è da un po' che non ti leggo su Juvenews. Tutto bene?

Cronache bianconere ha detto...

@MauryTBN: ciao!
La versione mobile dipende, spesso, dal cellulare e dalla sua connessione ad internet: capita anche con le grandi testate online di avere, da un momento all'altro, la possibilità di scorrere in questa maniera velocemente le pagine.
Sono comunque contentissimo che ti piaccia.

Sul resto, sono d'accordo al 110% con quanto hai scritto

@JUVE90: grazie, Sante.
Sul nuovo pezzo sono in difficoltà per evidenti conflitti di interesse, ho già contattato in privato Zebbrone.
Per i prossimi, ovviamente, no problem.
Tra qualche giorno proverò a chiamarti.
Ps: ho un nuovo numero di cellulare, poi ti lascerò anche quello.

Un abbraccio ad entrambi!!!

darmax99 ha detto...

Caro Sante! O Juve90! Non mi leggi da un poco poichè grazie a QUALCUNO mi è impedito di commentare! Ora io non so chi sia stato! Forse perchè ho scoperto il nervo al solito "QUALCUNO"? A me non piace stare in Paradiso a dispetto dei santi. Non cammbio nick, per rientrare. Vivo lo stesso anche senza commentare! Anzi! Qui si vive e si commenta meglio!
Dopo 4 anni di onesta rottura di coglioni nel sito....mi aspettavo qualchecosa di più... Mais pas des problemes! Au revoir! A la prochaine!

darmax99 ha detto...

Chiedo scusa a Thomas! Se approfitto di questo sito per rispondere a 90. Caro 90 ..ti ho anche mandato un e-mail spiegando quali fossero i miei giramenti di coglioni! Ora ! i casi sono due! O hai cambiato indirizzo di posta oppure non la leggi. In entrambi i casi: quando pongo delle domande nel sito .....mi piacerebbe avere delle risposte! Non la CENSURA! Ho scoperto il vaso di Pandora forse?

Cronache bianconere ha detto...

Ciao Darmax99 :-)

Hai lasciato i tuoi commenti in un momento in cui mi trovavo seduto davanti al pc, dietro le "quinte", mentre stavo scribacchiando qualcosa.

Tra pochi minuti andrò a dormire (se non ti risponderò più sarà solo ed esclusivamente per questo motivo): nessun problema, (anche) questa è casa tua.

Ho scritto un sms a Sante, che chiamerò tra qualche giorno per un saluto veloce, invitandolo a passare dal blog.
Vedrai che lo farà.

Ti saluta papà: non lo ha fatto qui, ma ogni tanto mi chiede di te
;-)

Un abbraccio e a presto!

darmax99 ha detto...

Grazie Thomas! Mi riscuso per il disturbo.....qui le faccende di Juvenews, non dovrebbero essere postate. C'entrano come i caoli a merenda le diatribe nostre. Naturalmente ricambia i miei ossequi a papi! Quello tuo! Non il Berlusca! :))
PS: siamo una squadra fortissimiiiiiiiiiiiii!

JUVE 90 ha detto...

devo essermi perso qualcosa :) Andiamo con ordine:

Thomas: conflitto di interessi? Sapevo che non scrivevi più per tutto juve. Eh si, abbiamo proprio bisogno di sentirci per telefono, sono rimasto indietro :) Il mio numero è sempre lo stesso, però non ho ricevuto nessun sms, te lo assicuro. Aspetto anche il tuo nuovo numero allora.

Darmax: ho fatto alcune ricerche e ho visto che effettivamente il tuo account era stato disabilitato, l'ho riattivato pur non sapendo assolutamente cosa sia successo. Di cose, su juvenews, ultimamente ne sono successo proprio tante. Comunque Sto riprendendo le redini in mano e sistemerò tutto. Credo che già da ora puoi cominciare a ricommentare, ma evitiamo polemiche :)

Ho cambiato indirizzo mail, quello di libero ormai lo leggo pochissimo. Per contattarmi usate l'indirizzo mail che trovate su juvenews tra i contatti: sante.tricarico@juvenews.net. Se vuoi, e se ti va, puoi girarmi la mail che mi avevi mandato e che non ho mai visto.

Spero di rileggerti preso su juvenews ;)

Thomas: aspetto delucidazioni ahahahaha

Cronache bianconere ha detto...

@Darmax99: nessun disturbo, figurati
:-)

@Juve90: si', Sante: ieri sera ti ho spedito un sms col mio nuovo numero. Sono andato a controllare se per caso avessi sbagliato qualcosa, trovandolo - invece - tra quelli inviati. Ci sentiremo presto, abbiamo un po' di cose da raccontarci
;-)
Sul comunicato: da un po' di tempo non scrivo per "Tutto Juve.com", non e' escluso che riprenda a farlo nel prossimo futuro (dipendera' da un po' di cose). Comunque sia, a Criscitiello sono riconoscente per le possibilita' che - indirettamente - mi ha offerto in passato. Non poco.

Un abbraccio ad entrambi!

darmax99 ha detto...

Grazie Sante! E rigrazie a Thomas!
A presto! :)