domenica 2 ottobre 2011

Povero Diavolo, che pena mi fai...



13 commenti:

Anonimo ha detto...

Che splendido titolo! :) vuoi farti assumere da tuttosport? :D

roberta

Cronache bianconere ha detto...

Roberta, senza saperlo hai toccato un tasto un pò particolare...
;-)

Continuerò in privato, alla prima occasione nella quale ci sentiremo.

Come ho scritto nel mio profilo Facebook: "E adesso, per una sera, per una santissima e benedetta sera, vediamo di essere tutti soltanto felici della vittoria...
Da domani riprenderemo a criticare Krasic, Vidal, Chiellini, Bonucci...".

A nanna i gufi, per un giorno si può pensare soltanto a festeggiare.
Sapendo benissimo che non è stato fatto ancora nulla.

Un abbraccio :-)

Pigreco San Trader ha detto...

GODO BIANCONERO
Godo perchè il Milan ha perso come antimilanista. Godo doppio perchè il Milan ha perso proprio contro la Juve e Godo Triplo pechè anche l'Udinese bianconera è in testa con la Juve esendo Friulano. Nel Milan finalmente vengono a galla i limiti del tecnico zerbino alle dipendenze dell'imperatore. SE hai 50 giocatori non è bravura ma se ne hai solo 20 perdi e dunque il tecnico non vale nulla. Sarà matematica o meno ma l'assioma è semplice. Tutti son capaci a vincere con una rosa di 50 giocatori. IL tecnico zerbino non ha lunga vita con quel gioco sterile perchè vabene zerbino ma devi essere uno zerbino vincente con quella rosa. Ieri sera si è notata anche la differenza sempre più evidente tra un tecnico come DelNeri e un Conte. 7/11 della Juve dell'anno scorso che fanno possesso palla...ahahah ma non se mai visto..l'anno scorso i passaggi potevano massimo essere 2/3 poi c'era un Chiellini di turno che spazzava o "giocava palla lunga per gli esterniii" laarghiii gridava DelNeri ..lunghi..." invece la Juve di Conte è corta tutti aiutano la fase offensiva e la fase difensiva...palla tua-difendo palla mia-attacco, i pulcini lo sanno, è una squadra si gioca in 11..non esiste altro..che poi questo è il calcio più semplice del mondo...lo poteva fare chiaramente anche DelNeri senza imporre il suo schema 442 "larghiiii" e di li non se ne esce.
Conte dimostra che può variare. Ieri sera ha vinto Conte. I soliti cronisti mediaset (per aiutare il Milan forse)che urlavano di cambiare Vidal non capendo che con la superiorità in centrocampo eravamo sempre in vantaggio e il gol doveva arrivare. Ne ero certo, guardando il tempo 1000 volte. I soliti giornalisti che volevano un cambio di Matri per Vidal di calcio non capiscono nulla. Questo avrebbe fatto respirare il Milan mentre Vidal era una spina nel fianco, un furetto. certo ha sbagliato 30 tiri sopra la traversa ma con tutto quello che correva si può anche accettare. Quando gli altri faranno il Vidal tipo Krasic(nullo) se il ragazzo non impara l'italiano e impara il gioco del calcio di SQUADRA poco spazio avrà anche se ha le doti atletiche, allora il VIDAL segnerà.
Anche Chiellini ha le doti atletiche ma di calcio ne mastica poco. Le uniche azioni del Milan sono arrivate dalla parte di Chiellini e un Pepe superlativo ha dovuto spesso fare il terzino visto che Chellini si perdeva la posizione. Però si è visto che Chiellini ha tutta la volontà di migliorare.Chiellini serve ma come terzino. Di certo in quel ruolo le cappelle , tante,(almeno 10 palloni persi e passaggi sbagliati e 2/3 uomini persi in area decisivi) sono attuttite maggiormente e allora la mole volenterosa di lavoro che sempre svolge può tornare utile ma mai più centrale neanche in nazionale se si vuole vincere. Anche Del Neri vinse con il Milan con Chiellini terzino (o contro un altra grande squadra non ricordo e questo doveva essere un segnale) ma DNeri era troppo debole per imporre allo spogliatoio come fa Conte. Molto bravo Conte a togliere Krasic subito senza lasciargli i canonici 15 minuti.Bocciato ancora.
Molto bravo Conte a inserire Matri al posto di uno stanco Vucinic ma solo quando Vucinic mangiava l'erba e non Vidal.Conte non ha guardato in faccia nessuno voleva vincere. Certo si poteva vincere contro questo milan forse anche con Del Piero, ma il monumento ormai corre poco e non passa molto la palla per il gioco di squadra di Conte anche se è ancora micidiale con il suo tiro e potrà essere utile con squadre che giocano in un altro modo.
Non vedevo mio figlio commosso in skype dai tempi di Berlino.
Speriamo che si continui con questa fame perchè la rosa è quella che è e speriamo non arrivino infortuni.

Anonimo ha detto...

Giusto fratello, per questa sera godiamo godiamo godiamo godiamo!!!
Poi, nei prossimi giorni, parleremo anche degli aspetti da migliorare, che ci sono eccome!!

P.S.
cos'è questa storia del tasto "Tuttosport" che ha toccato Roberta?
;-))

Danny67

Giuliano ha detto...

Febbraio, ricordiamocelo, teniamo a mente! Troppe delusioni negli anni scorsi, anche Maifredi andava benissimo nel girone di andata.
Ovviamente sono contento anch'io, però...
Ieri sera alla Dom.Spo. c'erano gli analisti competenti che si stupivano (lo hanno perfino chiesto a Conte): ma questa è quasi la Juve dell'anno scorso, sette su undici, cos'è successo?
E nessuno a dire: elementare, l'anno scorso a centrocampo c'era Felipe Melo, quest'anno c'è Pirlo. (Conte è stato un signore e non l'ha voluto dire, ha detto solo "con Marotta abbiamo fatto le valutazioni sulla rosa")

yashal ha detto...

:) la Juve è proprio tornata. ciaoo!


http://mondobiancoceleste.blogspot.com

Pigreco San Trader ha detto...

conte avrebbe vinto anche con Felipe Melo al posto di Vidal...era Del neri molto ma molto scarso

Pigreco San Trader ha detto...

e Aquilani al posto di Pirlo ... chiaro che con Pirlo si punta in altro ma Conte la Champions l'avrebbe vinta e la dietrologia è impossibile da verificare..per quello che una massa d allenatori ignoranti di calcio si aggirano ancora per la nostra serie A

Pigreco San Trader ha detto...

ma porca z.... ma ve lo ricordate dove Del neri metteva Marchisio se non in panca..son stato male un anno a vedere uno scempio di allenatore fin dalla prima partita a rovinare una rosa..e ora voglio godere a vedere il bel calcio..poi se non si vince amen..ma almeno si gode..l0anno scorso eravam primi a questora ma non si godeva e si capiva che il palco non reggeva ora ...è diverso..ma stam calmi...ma son anni che non vedo una Juve cosìììììììì

Cronache bianconere ha detto...

@Pigreco San Trader: “Non vedevo mio figlio commosso in skype dai tempi di Berlino”: leggendo questa frase, credimi, un pochino mi sono commosso anch’io. Da tifoso e da aspirante padre.

@Danny67: ce ne sono di aspetti da migliorare, eccome!
Ma per un momento, complice anche la sosta della nazionale, godiamocela, và…
;-)

La storia di “Tuttosport”? Nessun mistero e non voglio fare il misterioso: mi sono concesso, dato che Roberta involontariamente me ne ha dato la possibilità, la possibilità di lanciare un messaggio a qualcuno(a).
Che avrà sicuramente capito, e apprezzato il fatto che mi sia limitato a così poco.
Questione di stile.
Via sms, non appena vorrai, ti spiegherò.

@Giuliano: bravo… Febbraio, a febbraio si vedrà. Adesso godiamoci la crescita di questa Signorina. Che, per ora, non è certo una Vecchia Signora.

@yashal: grazie, al solito, per essere passata a trovarmi. Così come sono “costretto” a ripetermi nel fare i complimenti alla tua Lazio
:-)

@Pigreco San Trader: qui sono d’accordo con Giuliano: Pirlo è un giocatore fuori dal normale, con lui al posto di Felipe Melo Del Neri avrebbe maturato un altro tipo di esperienza a Torino.
Ciò non toglie che Conte si sta comportando in maniera eccezionale, questo lo considero scontato.
Ma tre di “quei” quattro calciatori nuovi rispetto alla scorsa stagione, sono uomini che “pesano” nell’economia di una squadra.

Un abbraccio a tutti e grazie!!!

Pigreco San Trader ha detto...

se te hai 10 pedine normali e un fuoriclasse e metti le pedine normali in posti e luoghi non conceniali pensando di dover insegnare a calciatori arrivati nuovi schemi allora sbagli e sbaglierà anche il fuoriclasse. infatti nel Milan manco giocava più il fuoriclasse. Non per niente Alleghi ora, che si è visto il fuoriclasse perso è in discussione.
No cari amici l'allenatore conta e DelNeri con Pirlo avrebbe toppato uguale. la testa dell'urlatore non la cambi. Ti può andare bene un anno di Kul come ad Allegri con una rosa di 50 giocatori da permettersi di snobbare un Pirlo ma non due. Questo è sicuramente lultimo anno dello scarso Allegri al Milan.

IoJuventino ha detto...

Che Juve ragazzi. La cosa che più mi stupisce è la qualità. All'incazzatura generale credevo, ma alla qualità delle giocate, della manovra e dei singoli... non proprio. E ancora attendo lo svegliarsi di gente come Krasic e Quagliarella, Elia e vorrei vedere pure Estigarribia a dribblare sulla fascia sinistra.

Cronache bianconere ha detto...

Perdonate il ritardo, ragazzi: la vita reale in questi giorni ha prevalso su quella virtuale
;-)

Un abbraccio