lunedì 19 dicembre 2011

Le coronarie di Mister Conte (e le nostre..)



Subito dopo il match di ieri contro il Novara l’allenatore della Juventus Antonio Conte, rispondendo alle consuete domande dei giornalisti, analizzava la partita in questo modo:

“L’aspetto positivo è che si crea veramente tanto. L’aspetto negativo è che abbiamo lasciato il risultato in bilico fino alla fine e questo non va bene per le coronarie di chi sta in panchina, perché quando giochi non ti accorgi, sei preso dalla trance agonistica, mentre chi sta fuori patisce in maniera importante, soprattutto quando domini e sprechi”.

Mi aggancerei proprio a questa frase del Mister per aggiungere che le coronarie che patiscono non sono soltanto quelle di chi sta in panchina, ma anche quelle dei milioni di tifosi che seguono la gara sia allo stadio che in televisione. La differenza tra il dominio assoluto a livello di possesso palla, gioco espresso, intensità, occasioni da rete create e realizzazioni è eccessiva, e questo è sicuramente il difetto più grande di questa squadra, che d’altro canto mostra una ferocia ed una determinazione da far spavento agli avversari e che fa sentire chi ama quei colori veramente orgoglioso di questi ragazzi che non si risparmiano mai, che non tirano mai indietro la gamba, che cercano la vittoria con ostinazione ma anche con manovre e schemi finalmente degni della Juventus.

Incredibile il numero di palle gol gettate al vento che, se realizzate anche in minima percentuale, ci avrebbero consentito un pomeriggio di assoluto godimento e di tranquillità. Fanno da contraltare le pochissime occasioni concesse all’avversario, una (o l’unica?) delle quali però, avrebbe potuto punirci in maniera del tutto ingiusta, se Gigi Buffon, ultimamente meno sorridente e molto più concentrato, non avesse compiuto un vero miracolo sul colpo di testa di Rubino.

Una delle cose più importanti della giornata è stato il ritorno al gol di Fabio Quagliarella. Dopo quasi un anno di astinenza l’attaccante di Castellammare di Stabia riesce a metterla dentro realizzando la rete che chiude finalmente la partita. Una rete bellissima, alla sua maniera, con un colpo di testa angolatissimo che trafigge Ujkani, che fino a quel momento sembrava quasi insuperabile. Speriamo che questa segnatura dia la carica al bomber, sulla cui cessione Antonio Conte ha posto il veto, considerandolo importantissimo per l’immediato futuro.

Lodi alla difesa, che ieri è stata pressoché perfetta, anche se, di certo, non aveva di fronte un attacco particolarmente forte, ma Barzagli, Chiellini, Lichtsteiner e perfino De Ceglie, non hanno sbagliato praticamente un intervento. Di Buffon abbiamo già detto.

Ottima la prova di Giaccherini (a parte le due occasioni da rete clamorose sciupate) che si sta calando nella parte dell’interno di centrocampo con sempre maggiore autorità, ma in generale eccellente prestazione di tutti i bianconeri. Ora si va ad Udine, dove la Juve è attesa da una prova veramente difficile. Prima della gara dovrò procurarmi qualche ansiolitico, altrimenti, se continua così sarà dura arrivare incolume alla fine della stagione.


Questo articolo è di Danny67. Tutti gli altri, li puoi trovare nella sua rubrica Un Bianconero a Roma

16 commenti:

Anonimo ha detto...

Abbasserei di un voto il giudizio su Giaccherini, per uno che sbaglia così tanto sotto porta, l'espressione "ottima prova" mi sembra tanticchia eccessiva. Anche se per il resto ha fatto abbastanza bene.

Per tutto il resto del post (che come sempre ci vede concordi) che faccio, trascrivo la parte finale del mio commento pubblicato dopo la partita con la roma? ;)

Comunque è bello vedersi in cima da soli.....

Roberta

Giuliano ha detto...

tutto bene, però con l'Udinese sarà dura, meglio tenersi pronti anche alle brutte sorprese. Marchisio lo vedo un po' opaco, e non è l'unico. E poi, gennaio sta per arrivare...(e febbraio, marzo...)
Quelle dietro mica stanno ferme, sarebbe bello finire l'anno primi, vediamo cosa succede. Quando si sbagliano i gol già fatti il problema c'è.

JUVE 90 ha detto...

Conte sta facendo un autentico miracolo. Dell'11 in campo ieri 8 c'erano la passata stagione ma con risultati ben diversi. Il nostro Top Player è in panchina

MauryTBN ha detto...

Dopo aver visto le gare con il Novara, il Bologna e il Cesena mi chiedo: non sono troppe 20 squadre in serie A? Ieri abbiano visto una grande Juve, per carità, ma è anche vero che di fronte non avevano nessuno!

Cronache bianconere ha detto...

Quando penso a questa Juve, a questi risultati e al gioco ritrovato, non posso fare a meno di fare i complimenti a Conte.
Mai e poi mai mi sarei immaginato una cosa simile lo scorso mese di luglio.

Il resto è migliorabile, e andrà migliorato. Speriamo già da gennaio.
In questo momento gli avversari che mi fanno più paura sono due: la Juventus stessa (eventuali cali) e la sfiga (sfortuna, malasorte, ognuno di noi usi il nome che preferisce).

@Danny67: ottimo, Danny. Ottimo.

@Roberta: non ero più abituato a vederci lassù in classifica, in cima, davanti a tutti…

@Giuliano: ho paura della gara con l’Udinese: parere personale, o la Juve “scappa”, oppure ci può scappare la prima sconfitta. Almeno stavolta non vedo vie di mezzo (pareggi)

@JUVE 90: d’accordissimo…

@MauryTBN: lo penso spesso anch’io: per quanto mi riguarda (anche Blatter lo ha detto recentemente) i principali campionati dovrebbero essere tutti a 16 squadre

Un abbraccio a tutti!!!

Danny67 ha detto...

@Roberta: hai ragione che almeno in teoria il voto di Giaccherini andrebbe abbassato per gli errori commessi, ma sono talmente felice di vederlo giocare in quel modo che, solo per questa volta, mi sento di perdonarlo per i gol mangiati.

@Giuiano: anche io sono un paio di partite che vedo Marchisio opaco...ancora uno sforzo dai..che poi c'è la sosta.

@ Juve90: hai ragione, pienamente ragione, e questa è la dimostrazione di quanto conta un bravo allenatore, al di là di tutte le chiacchiere che si possono fare.

@MaurTBN: hai ragione di fronte non avevamo nessuno, ma quante volte gli anni passati abbiamo perso contro dei "nessuno"?

@Cronache Bianconere: innanzitutto scusa se mi sono appropriato della tua modalità di risposta..e poi..sono d'accordissimo sul fatto che gli avversari della Juve siano la Juventus stessa e la sfiga...ne aggiungerei un altro..gli aiutini eccessivi che riceve il Milan..
P.S.
Grazie per i complimenti.

Pigreco San Trader ha detto...

CONTE SUL BANCO DEGLI IMPUTATI
Come si diceva tempo fa lo scudetto quest'anno passa per Udine. Se la Juve vince a Udine si potrebbe andare al riposo con un bel margine e tutte le magagne verrebero cancellate di un botto.. se...
Ma rimangono i dubbi e i problemi visti con una squadra materasso come il Novara dove su 15 palle gol nette ne metti dentro solo 2. La saga dell'errore grossolano.
Lo stesso Del Piero stupisce per sbagliare l'insbagliabile. Mah mistero....
Conte si ravvede e con una squadra materasso schiera 2 punte che però fanno una figuraccia. Non sono coordinate e sprecano l'inprecabile. SEgnano per primi ormai i soliti incursori che si sostituiscono alle punte ma dalla capacità realizzativa molto scarsa..ma finchè dura... Rimane sempre da capire se questo giocar male in fase di realizzazione è dovuto al fatto che la squadra ormai è abituata a giocare con una mezza punta solamente e dunque non trova gli schemi e questo è causa di Conte come abbiamo sottolineato da un po' o.. abbiamo punte veramente scarse...ma scarse..anzi scarsissime...ricordando il passato non mi pare. certo ricordando un Del Neri che non aveva schemi e aveva solo la 5 elementare, Conte sembra un laureato ma ... di laureati ce nè tanti...
certo la formazione di Udine svelerà molte cose ma penso che si tornerà alla mezza punta o forse una punta rispolverando Matri e se perdiamo finiamo quarti a tre punti dal gruppone quasi peggio di Del Neri e allora vaiii cambiamo dinuovo tutta la squadra..grandissimo Marotta che può completare l'album delle figurine panini.
Certo è che SE GIOCHI come a Novara, SE GIOCHI così non vinci il campionato anche se vinci a Novara e non meriti neanche la Champions. Ormai è chiaro che il gioco della Juve è migliorato rispetto all'anno scorso solo per merito di Pirlo che riesce a fare i passaggi e non certo grazie a Conte.
La mia più grande aspettativa sarebbe sbagliarmi.

JUVE 90 ha detto...

pigreco: stai ancora a fare i conti sulle percentuali di miglioramento in difesa? ahahaha In estate scrissi un articolo in cui dissi che credevo allo scudetto e rischiai il ricovero. Tu mi rispondesti che era impossibile perchè fatti 4 conti allucinanti la difesa era migliorata del 5%.

Mi sembri uno dei tanti gufi che sta nell'angolo ad aspettare il passo falso

Pigreco San Trader ha detto...

Intanto vediamo dopo stasera se la posizione di Conte è migliore di quella di Del Neri. In ogni caso anche se la Juve vince nessuno può ngare che la difesa fa acqua e Conte è costretto a giocare senza punte per alleviarne i problemi certo se arrivasse qualcosa in difesa e in attacco a gennaio allora sarebbe tutta un altra cosa....
Del neri l'anno scorso non poteva giocare senza punte grandi in centro area perchè non conosce altro genere di gioco, Conte avendo Pirlo gioca senza punte o con una sacrificata spesso a fare cross, vedi le partite di Matri. Ma cross per chi? x Chiellini naturalmente che è sempre presente. Ok OK x il campionato italiano fatto da grandoni che dovevano giocare a pallacanestro e invece te li ritrovi a fare macelleria nei campi può andare bene ma capisci da solo che la cosa con squadre di livello tra marzo e giugno quando si deciderà il campionato non può funzionare.

Danny67 ha detto...

@Pigreco San Trader: Sinceramente io non la vedo così negativa come dici tu, nel senso che, al momento siamo comunque la seconda difesa del campionato così come il secondo attacco del torneo. Rimango convinto che il campionato lo vincerà, ahimè, il Milan, per tutta una serie di motivi, ma ritengo anche che la Juventus, specialmente con l'innesto di due-tre elementi al posto giusto a gennaio, potrà sicuramente lottare per un posto in Champions, che, al di là delle chiacchiere è l'obiettivo di partenza della società da inizio stagione. E questo lo dico anche se stasera si dovesse perdere. La cosa che mi rende più soddisfatto di questa squadra è che ha ritrovato (e questo grazie ad Antonio Conte)un'identità, un'organizzazione di gioco e la mentalità vincente, almeno nelle intenzioni,tipica della Juventus; mi rende felice non vedere un mucchio di giocatori allo sbando ed alla mercè di qualsiasi avversario. Poi tutto si può e si deve migliorare, assolutamente! Ci vuole un centrale più forte di Bonucci, ci vuole un altro elemento a centrocampo e secondo me anche una punta che segni con regolarità. Non mi faccio illusioni sul risultato finale, ma aver ritrovato "La Juve" per me è già tanto!

Giuliano ha detto...

...mica ci compreranno davvero Borriello? Spero che Matri faccia un paio di gol subito, così magari cambiano idea

yashal ha detto...

Granfe momento speriamo di non mollarvi :)

http://mondobiancoceleste.blogspot.com

Cronache bianconere ha detto...

@yashal: in tutta sincerità, io spererei di prendere presto il largo... ;-)
Baci e grazie per la visita ed il commento!

@Giuliano: Borriello interessa. Da mettere accanto a Matri, stando a quanto mi è parso di capire.

@Danny: nessun problema, figurati: è così che si usa rispondere a tutti :-)

Ps: toccatemi tutti, ma non Conte
:-D

JUVE 90 ha detto...

Pigreco: hai il coraggio di negare la più palese evidenza. Conte anche se dovesse perdere oggi (cosa che ti farebbe piacere, come sospettavo...) avrebbe comunque 6 punti in più di quel mediocre di Del neri. Il fatto poi che la difesa della Juve si salvi perchè gioca senza punta è un'affermazione che viene clamorosamente ridicolizzata dai numeri, dal fatto che la Juve ha il secondo miglior attacco del campionato!

Pigreco San Trader ha detto...

calma stela, io spero ancora CHE LA gJUVE ViNCA IL CAMPIONATO E CI CREDO ANCORA..purtroppo vedo delle cose che mi sembrano errori sul comportamento di Conte. purtroppo ancora non mi piace. poi che ci sia un abisso da Conte a Del neri non ci piove ma fino a Natale si dicevano robone della Juve di Del neri anche in questo sito quando ero quasi il solo a urlare il cambio di allenatore subito e non a fine anno perchè avremmo sicuramente preso la Champions.
se noti di Conte non ho mai detto che se ne deve andare ma il ragazzo allenatore deve crescere ancora molto e sta perdendo qualche punto che nel calcolo finale serviranno tutto qua....
ma le senzazioni sono ancora alte per la vittoria finale...

JUVE 90 ha detto...

e ci mancava pure che dicevi che devono cacciare Conte che è imbattuto e primo in classifica! Roba da matti. che gente che c'è in giro