giovedì 26 gennaio 2012

What a goal!

L'unica cosa che conta è il gol.
E' inutile girarci intorno, belli i dribblings, i tacchi, i tunnels, si belli, ma l'essenza del calcio è segnare. Non importa come - di destro o di sinistro, di testa o di tacco, di abilità o di fortuna, o anche grazie ad un'autorete - basta che la palla gonfi la rete.

E non è la cornice che conta. E' la stessa cosa, sia che si giochi in cortile con i pali della porta fatti grazie agli zaini - con dentro i libri di scuola - poggiati a terra, oppure a Wembley disputando la finale di champions league, è solo quando la palla varca la linea di porta avversaria che tocchiamo, per un attimo, il cielo con un dito!

E' per questo che i gol della nostra squadra sono come figli, sono tutti belli.
E' bello il secondo gol di Marchisio al Milan, quando la palla passa in mezzo alle gambe di Abbiati. E' bello il gol di Lichtsteiner al Parma, perché è stato il primo nello Juventus Stadium. E' bello il gol di Quagliarella perchè, dopo l'infortunio, vederlo esultare fa sperare nel futuro.

E' bello quello di Estigarribia al Napoli perché ha dato la carica quando sembrava tutto perduto. E' bello il gol di Vidal al Parma perché quest'anno non vediamo tante reti con tiri da fuori area. Sono belli i gol di Chiellini e di Pepe perché i gol alla Roma e alla Lazio, per me, hanno sempre un sapore particolare. Così come è bello il gol di Marchisio all'inter, ovviamente. E' bellissimo il gol del capitano, perché la sua prima rete nel nuovo stadio non poteva che essere un "gol alla Del Piero".

Ma ce ne sono alcuni - come si usa dire di pregevole fattura - che sono più belli di altri. E questa è la mia personalissima classifica in merito, almeno per quanto riguarda il girone d'andata:
5° posto : Matri al Palermo. Il passaggio chiamato 20 mt fuori dall'area ed il tiro ad incrociare sono da manuale del calcio.
4° posto : Marchisio al Parma, con il passaggio smarcante di Pirlo a centro area ed il pallonetto in spaccata del principino
3° posto : Giaccherini all'Atalanta. Un po' come quello precedente, dove però il tocco sotto è di Marrone ed il tiro al volo del toscano.
2° posto : Matri al Siena. Una somma di gesti perfetti, il lancio di Pepe, lo stop di Giaccherini, il dribbling e passaggio finale di Vucinic.
1° posto : Vucinic al Cagliari. Ovviamente non per il tocco finale ma per tutta la splendida azione, che parte dalla nostra metà campo con la palla che dai piedi di Bonucci e con pochi tocchi veloci - Lichtsteiner, tacco di Pepe, Marchisio, di nuovo Lichtsteiner e tocco finale di Vucinic - viene depositata in rete. Che spettacolo!

Articolo pubblicato su Juvenews.net

Questo articolo è di Roberta. Tutti gli altri, li puoi trovare nella sua rubrica Una signora in bianconero

4 commenti:

Danny67 ha detto...

Roberta, direi che sono più o meno d'accordo sulla tua classifica dei goals migliori della stagione.

Un abbraccio

Giuliano ha detto...

sui gol, mi stanno sempre bene! (soprattutto se si vince!!!) però non ho qui i filmati, posso dire che mi ha fatto un gran piacere vedere quello di Marrone-Giaccherini.
A proposito di Giaccherini, quando uno parte da solo in contropiede e si trova di fronte al portiere, come l'altra sera con la Roma, è lì che si vede se sei uno bravo o uno normale! (e Giac ha fatto gol, come Ibrahimovic ieri sera con un ottimo Marchetti)
Però leggendoti mi è venuta in mente un'altra cosa, chiedo scusa: un paio d'anni fa una bambina mi ha detto che era interista perché all'Inter c'erano tanti belli, invece alla Juve non le piaceva nessuno. Io ero rimasto fermo a Francesco Morini, più in là di Cabrini e Tardelli non vado, mi aggiorni sulla situazione?
:-)

Cronache bianconere ha detto...

Al primo posto metto il goal di Marchisio al Parma: spettacolare.
Tutto.

Al secondo "il tuo primo": si è trattata di una bellissima azione.

Al terzo (pure io) scelgo quello di Giaccherini all'Atalanta.

Fuori concorso, la rete di Alessandro nella recente gara di coppa Italia con la Roma :-)

Mi limito a queste ;-)
Un abbraccio (a tutti)

Anonimo ha detto...

@ danny : come al solito, vediamo le cose in modo molto simile! :)

@ giuliano : secondo Conte, infatti, non è Giaccherini ma Giaccherinho! ;)

E chi sarebbero i belli dell'inter ? Lucio e Cambiasso??? de gustibus! :)
Comunque, in proposito un pò più di un anno fa avevo preparato un post con gli storici belli della Juve, (ed ovviamente si partiva proprio da Morini!), poi quel post è rimasto nei nostri cassetti. magari lo riprendo e lo aggiorno....

@ thomas : il primo gol del capitano allo JS non poteva che essere speciale e quindi, ovviamente, non è possibile inserirlo in nessuna classifica! ;)

roberta