mercoledì 2 febbraio 2011

Due regali anche stavolta. Poi ci ha pensato il (loro) dodicesimo uomo...


17 commenti:

MauryTBN ha detto...

Delneri è esploso, avevo paura scoppiasse in lacrime dal nervoso! "Calciopoli è finita, se mai c'è stata!!". Lo stimo!

Cronache bianconere ha detto...

Anch'io.
Tantissimo!
L'ho sempre sostenuto. Finalmente uno che parla come Dio comanda.
L'ho visto in diretta, ha detto quello che pensavo io...
Un grande

Un abbraccio

MauryTBN ha detto...

Ora a Controcampo verrà crocifisso, poi sarà deferito, squalificato, ecc... Però ci ha dato una bella soddisfazione!

JUVE 90 ha detto...

Ora basta é una vergogna, non se ne può più, ma come si fa a non vedereun fallo di mani del genere?

marco99 ha detto...

Rigore solare.. non c'è altro da aggiungere.
Arbitro da 2 in pagella.

Però se Matri (16 milioni) la metteva dentro da solo davanti al portiere....

nell'insieme juve deludente, a parer mio.. in tutti i reparti.

squeeze ha detto...

calciopoli è finita? no caro delneri, è iniziata nel 2006 con LE MERDE!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Innanzitutto i rigori a favore delal Juve, ieri sera sembrano essere almeno tre o quattro (trattenuta su Chiellini, mani di Bovo e due trattenute su Matri), per non parlare della solita facilità che si usa nell'ammonire i giocatori della Juve al primo fallo. Quello che sta succedendo è veramente vergognoso e bisognava esplodere prima di oggi. E' evidente che i comportamenti degli arbitri sono la conseguenza delle rivendicazioni della Juventus relative a calciopoli. Detto questo la Juventus la prima mezzora è stata inguardabile, ma , almeno secondo me, dallo 0-2 in poi ha tirato fuori le palle schiacciando gli avversari per tutto il resto della gara. Ed è la prima volta che questo accade. Purtroppo Matri, complici anche le trattenute dei diretti avversari, non l'ha messa dentro. Il problema più grosso della squadra è comunque la mancanza di un terzino destro (la colpa del primo gol è di grygera che, nonostante lo stop sbagliato di miccoli, non è riuscito a levargli la palla)e il fatto che sui calci piazzati in difesa si marca a zona e puntualmente non si capisce chi doveva marcare quello che segna. Chiellini forse sarebbe meglio spostarlo a sinistra e tenere in mezzo Bonucci e Barzagli che secondo me ieri non ha demeritato. Giorgione è un lottatore, ha gran fisico ma in mezzo fa troppe cavolate. Una domanda: ma perchè Aquilani corre solo per 45 minuti e poi scoppia?


Danny67

Anonimo ha detto...

E' vero l'arbitro ieri è stao vergognoso, e anch'io ho contato 4 falli da rigore (ben 3 ammessi da pistocchino, che è tutto dire!).

E' vero anche che la difesa è andata in bambola diverse volte (Grygera su tutti!!!!), però quantomeno va considerata la reazione dopo il 2 a 0, che fa sperare per il futuro.


Su Aquilani, credo sia un calo fisiologico e comprensibilissimo.
Nelle ultime 3 stagioni ha forse giocato in tutto 50 partite. Ora è sempre titolare, secondo me è chiaro che ora paghi lo scotto, un calo di forma era da preventivare. Il problema è che lui non ha un sostituto.

Roberta

IoJuventino ha detto...

Credo che finalmente abbiate capito il problema generale.

Mi è piaciuto come Del Neri ha tenuto testa a quella testa di cazzo di Pistocchi e poi su Sky.

Aspetto un ottimo momento di forma e mi aspetto che Andrea Agnelli cominci a boicottare certi personaggioni/giornalisti!

E dovreste cominciare a farlo pure voi!

Se volete bene alla Juve!

Pigreco-San Trader ha detto...

La colpa di ieri è imputabile al solo Delneri unico allenatore in Italia in grado di perdere una partita con quella squadra lì ieri sera. ha sbagliato i cambi, il modulo e gli schemi. Qualsiasi squadra del campionato si vede opera degli schemi. La Juve no. Fa quel maledetto 442 che tutti gli avversari conoscono a memoria e riesce una tantuma segnare perchè ha degli ottimi giocatori. Qualsiasi altro mister che la Juve ha avuto negli ultimi 10 anni sarebbe in grado con questa squadra di lottare per lo scudetto.Meno Del Neri l'incapace che conosce solo un modulo.
Poi vedere scarpon Chiellini giocare Ala perchè il Del neri toglie Matri e non San Del Piero (inguardabile ieri) proprio nel momento che si poteva pareggiare.
ma un Mister riesce a vedere chi sta giocando male e chi no o va a memoria?

Giuliano ha detto...

direi che vanno affrontati tutti e due i discorsi insieme: 1) che la squadra in questo momento fa pena 2) che la denuncia di calciopoli da parte di Agnelli e Marotta sta portando a una reazione contro la Juve.
sul punto 1), "grazie, ce la vediamo da soli".
sul punto 2) ....spero davvero che Agnelli e Marotta vadano fino in fondo. L'hanno capito in pochi: questi campionati, dal 2006 in qua, si sono giocati solo ed esclusivamente per la benevolenza della Juventus. Con il ricorso al TAR, nel 2006, e poi alle vie ordinarie per il risarcimento, sarebbe saltato tutto: in primo luogo la clausola compromissoria, ebbene sì. Che aveva senso quando le società calcistiche non erano a fine di lucro, ma da quando lo sono diventate andava cambiata, perché se compro azioni da una SpA poi non voglio cazzate tipo quel processo imbastito in 15 giorni.
Ringrazino la Juve, se hanno giocato al pallone in Italia in questi ultimi 4-5 anni.

paratadizoff ha detto...

Se devo essere sincero, a me la sfuriata di Del Neri e Marotta non è piaciuta. Non c'è dubbio che gli arbitri mostrano mancanza di serenità dal 2006 quando incrociano i bianconeri, ma una società come la Juve non può utilizzare la gran cassa mediatica per questo. Le sedi per battere i pugni sul tavolo sono altrove e possibilmente in forma arrogante e decisa. In questo modo si rischia di nascondere altri problemi che in questo momento abbiamo. Come si fa? Ricordatevi cosa realmente è accaduto al termine di un Reggina - Juve. Ma non basta. Poi ci vuole qualcuno in società che prosegua l'opera con chi di dovere.
La mia impressione è che la Juve si sia fortemente indebolita nel palazzo, e piaccia o non piaccia (l'amico delle 3 comari dixit), il mondo non è affatto cambiato. E non potrebbe essere altrimenti. Calciopoli, intesa come farsa, continua ancora oggi.

marco99 ha detto...

Sono d'accordo con "paratadizoff".
Uno sfogo, quello sugli arbitri, non solo fuori tempo massimo (e di tanto) ma sopratutto realizzato allo scopo di coprire una stagione fallimentare.

DelNeri sta alzando il polverone contro morganti per evitare il sacrosanto licenziamento.

Marotta lo segue consapevole di avergli messo in mano una rosa scadente e incompleta in quanto piena sia di anziani logori che di modesti rincalzi.

Dico anche a Giuliano che non devono ringraziare la juve se si è giocato a calcio.
Devono ringraziare solamente il signor john elkann, suo fratello e le loro mosche cocchiere.

Pigreco-San Trader ha detto...

Ma vi rendete conto che giocavamo con Lanzafame e Pepe. Il primo inguardabile e iccommentabile. Il secondo ci ha messo 10 partire per cominciare a centrare la porta. L'unica vera partita di Pepe vista è quella quando Pepe ha giocato terzino. Ecco li forse non avendo caratteristiche tecniche ma solo corsa può fare bene. I gol fatti da Pepe sono puro Kulo dopo centinaia di tiri che non centravano lo specchio della porta.
Veniamo alle punte. Se si guardano gli annali a parte Del Pietro quelle non sono punte, non hanno mai segnato, fatto salvo per un anno di Amauri con il Palermo che giocava per lui. Quelle sono punte da qualche gol a partita. ma dove si va con queste scelte.
Marotta Del neri a casa....

Pigreco-San Trader ha detto...

Le punte scelte dalla Juve sono ripieghi. Iaquinta ma quando mai ha segnato con continuità, ma lo si sapeva prima..e Toni ahahahah.L'unico il Quaglia ma è una mezza punta. ma un giovane su cui investire non c'era...Era meglio tenere Tresegol. Hanno dato via Diego. Ora anche Legrottaglie..Ma Marotta non è che è pagato da altre squadre per far del male alla Juve.
Ora si vedrà la bravuva di Del neri per lottare per la salvezza.
Ormai se guardi una partita della Juve anche se gioca bene ti vien da scommettere sui cambi che farà il DiNeri per perdere la partita.
Non ha neanche più il coraggio di togliere Del Piero quando è inguardabile come ieri per paura di perdere lo spogliatoio.

Cronache bianconere ha detto...

@MauryTBN: a “Controcampo”, da quanto ho sentito, ci si è messo Bettega a fare una brutta figura…
:-(

@JUVE 90: me lo sono chiesto anch’io…

@marco99: sono d’accordo (voto all’arbitro, giudizio della squadra, errore di Matri)

@squeeze: calciopoli, per me, deve ancora iniziare.
Fino ad ora ho visto solo una grande, enorme Farsa

@Danny67: concordo…
Prima di prendere due schiaffi, preferisco darne uno. A questa Juve, a quanto pare, piace essere masochista…
Sullo spostamento (ritorno) di Chiellini a sinistra, sono sempre stato contrario.
Visto l’arrivo di Barzagli, qualche sua indecisione di troppo, le prestazioni di Grosso e considerando la situazione disastrosa, ora come ora non lo disdegnerei…
Con il rientro di De Ceglie, comunque, ci potrebbe essere qualche miglioramento generale

(Ps: a zona, in difesa, sui calci piazzati, danno proprio l’idea di non aver capito ancora una fava…)

@Roberta: giorni fa scrissi, in questo spazio dei commenti, di un atteggiamento mafioso contro la Juve, che si sarebbe vista assegnare rigori solo nel caso in cui avessero sparato a qualche suo giocatore.
Beh… Non ci sono andato molto distante…
:-)
Concordo su Aquilani

@IoJuventino: ad Andrea Agnelli ho dedicato il nuovo articolo
Pistocchi? ……………… (lasciamo divertire ancora un po’ con il blog, se scrivo quello che penso qui mi fanno chiudere baracca e burattini…)

@ Pigreco-San Trader: Del Neri ti ha dato qualche spunto interessante anche ieri sera, eh?
;-)

“Qualsiasi altro mister che la Juve ha avuto negli ultimi 10 anni sarebbe in grado con questa squadra di lottare per lo scudetto”: no, in tutta sincerità non credo sia così.
Nel calcio tutto può essere, ma la formazione di questa stagione non era (e non è) in grado di ambire per un obiettivo così importante.

Anzi, so che ti farò un po’ arrabbiare, ma se per qualche tempo la Juventus si trovava nei piani alti della classifica, un po’ del merito è anche suo.
Come, ovviamente, adesso non è esente da colpe

Matri ha avuto i crampi, ci manca anche che si infortuni pure lui e siamo a posto
:-)

@Giuliano: giù il cappello…

Cronache bianconere ha detto...

@Antonio (paratadizoff): sì, sono d’accordo con quello che hai scritto.
Con una precisazione, sul perché – al contempo – ho fatto i complimenti a Del Neri: la Juventus di adesso non è (ancora) una società “completa”, la vedo come quella squadra che si butta all’attacco al 93’ alla ricerca disperata di un goal con il portiere.
“Il suo allenatore”, nel merito di quello di cui stiamo discutendo.

Il mister deve fare il mister, la società…se stessa, i giocatori devono pensare a giocare.
Ma questo è un momento particolare, e – come hai visto – abbiamo veramente TUTTI contro. Sembra proprio (eufemismo) che ci vogliono affossare, Antonio. Non sto parlando della scoperta dell’America, me ne rendo conto, ma la situazione è questa…
Concordo con te: vedrai che quando la società riprenderà a contare fuori dal campo, certe cose come quelle di ieri sera scompariranno. O, quantomeno, si ridurranno drasticamente…
Ci vuole tempo, è il passo più duro da compiere.
Nel frattempo, per colpe a noi oscure, continuiamo a subire umiliazioni…

@marco99: devono ringraziare Montezemolo. Qualcuno lo ha già fatto pubblicamente

(Arriverà anche il suo turno, con ogni probabilità. Vedrai. Vedremo)

Del Neri, poi, è quel tipo di persona che se gli dici di togliere il disturbo, non hai fatto tempo a finire la frase che è già fuori dalla stanza

@Pigreco-San Trader: la cessione di Trezeguet non l’ho ancora digerita.
Non c’entrava, comunque, solo la questione “stipendio”. Ha un bel “caratterino”, e i rapporti con la società non erano dei migliori…

Un abbraccio a tutti e grazie!!!